.
Annunci online

rossoantico
vengo da lontano, guardo lontano.


Diario


12 agosto 2011

Er Gatto Socialista (Trilussa). Ogni riferimento a Tremonti, Sacconi e Brunetta, ex socialisti, è puramente casuale

Si narra che Filippo Turati, fondatore del Socialismo italiano, una volta,  rivolgendosi alla folla accorsa ad un suo comizio, avrebbe detto: “ E’ vero compagni, io viaggio in carrozza,  ma il mio cuore viene a piedi con voi”. Non so se questo aneddoto sia vero o sia frutto della fantasia di qualche avversario politico, ma mi è venuto in mente leggendo su un giornale di qualche tempo fa il trafiletto  che segue:  

Londra  - Si allarga l'impero immobiliare di Tony Blair: l'ex-primo ministro laburista ha appena comprato nelle vicinanze di Londra South Pavilion, una maestosa villa settecentesca da cinque milioni di euro appartenuta fino alla morte nel 2000 all'attore John Gielgud. Con questa villa, che si trova nel Buckinghamshire, non lontano dai Chequers, la residenza campestre dei primi ministri di Sua Maestà, Tony e Chery Blair portano a sei le abitazioni di loro proprietà: hanno due case a Londra (una da cinque milioni di euro e l'altra da un milione), una terza a Durham e due appartamenti a Bristol che sono stati dati in affitto.

 

 E un altro ricordo affiora nella mia mente: qualche anno fa, in  un paesino del sud Italia, un dirigente del partito socialista locale, libero professionista e libero dal bisogno, potendo contare su due stipendi, quello suo e quello di sua moglie, professionista anche lei, oltre ai proventi di uno studio ben avviato, si lamentava che con le norme fiscali introdotte a suo tempo dal governo Prodi, gli toccava pagare 5000 euro in più di imposte. E malediceva il governo di cui anche il suo partito ne faceva parte. Alla faccia della solidarietà.

Un mio amico, che per hobby aveva il vezzo di creare modi di dire e aforismi, parlando di socialisti diceva che “il Socialista è uno abbastanza intelligente da essere di sinistra ma non abbastanza onesto per essere comunista”.

 

Termino con Trilussa:

 

 

Er compagno scompagno


Un Gatto, che faceva er socialista
solo a lo scopo d'arivà in un posto,
se stava lavoranno  un pollo arosto
ne la cucina d'un capitalista.
 
Quanno da un finestrino su per aria
s'affacciò un antro Gatto: - Amico mio,
pensa - je disse - che ce so' pur'io
ch'appartengo a la classe proletaria!
 
Io che conosco bene l'idee tue
so' certo che quer pollo che te magni,
se vengo giù, sarà diviso in due:
mezzo a te, mezzo a me... Semo compagni!
 
- No, no: - rispose er Gatto senza core
io nun divido gnente co' nessuno:
fo er socialista quanno sto a diggiuno,
ma quanno magno so' conservatore!

 


11 maggio 2008

Alla ricerca del buco

Tremonti nega il Tesoretto.

 
Memore forse della sua "finanza creativa" e del fantomatico "buco" di bilancio del 2001, che cambiava consistenza ogni volta che lo nominava, il neo ministro dell'Economia Giulio Tremonti arriva addirittura a negare l´esistenza del "Tesoretto". Per non ringraziare Prodi e Padoa Schioppa, il fedelissimo di Berlusconi nega che esista un extragettito dovuto al pagamento delle tasse degli italiani, soprattutto da quelli che fino al precedente governo Berlusconi erano evasori più o meno totali.




 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tremonti tesoretto evasori fiscali

permalink | inviato da rossoantico il 11/5/2008 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


1 maggio 2008

*

***

L'Europa promuove Prodi e Padoa Schioppa: ora i conti sono in regola

 

A qualcuno potrà sembrare una beffa annunciata. E dunque ancora più amara. Praticamente alla vigilia dell'insediamento del nuovo governo Berlusconi, l'Europa cancella la procedura per deficit eccessivo contro l'Italia ereditata nel 2006 dal precedente governo di centrodestra. Tremonti potrà tornare ad occuparsi dell'economia italiana senza doversi troppo preoccupare del buco che aveva lasciato. Ci sono voluti due anni: ora i conti sono a posto, e il merito è tutto di Romano Prodi e Tommaso Padoa Schioppa.

«Le previsioni economiche confortano la conclusione che il deficit dell'italia è stato portato sotto il valore di riferimento del 3 per cento in modo sostenibile». È quanto sosterrà il commissario agli affari economici Joaquin Almunia nella riunione dell'esecutivo Ue fissata per mercoledì 30 aprile. È l'agenzai radiocor ad anticipare il documento comunitario nel quale si conferma che il 7 maggio sarà presentata la raccomandazione all'Ecofin per abrogare la procedura per deficit eccessivo.

Per il governo uscente risultati quasi straordinari. «Il miglioramento strutturale dei conti pubblici cumulato nel 2006 e 2007 dal governo prodi – si legge nel documento che sarà presentato alla riunione dell'esecutivo europeo - è prossimo al 3% del pil», cioè «ben oltre il minimo di 1,6% raccomandato dal consiglio». Risultati grazie ai quali la procedura per eccesso di deficit avviata a luglio 2005 può essere archiviata. Secondo Bruxelles nel 2007 il deficit/pil si è fermato a quota 1,9%: le previsioni comunitarie indicano che nel 2008 salirà al 2,3% a politiche invariate per «stabilizzarsi nel 2009». Il rapporto debito/Pil, che ha raggiunto nel 2006 il picco di 106,5%, scenderà a 102,5% nel 2009. Berlusconi e Tremonti ringraziano.

Da L'Unità del 30 Aprile 2008

***


***

 

sfoglia     luglio        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
01] - agosto 2006
02] - settembre 2006
03] - ottobre 2006
04] - Novembre 2006
05] - Dicembre 2006
06] - Gennaio 2007
07] - Febbraio 2007
08] - Marzo 2007
09] - Aprile 2007
10] - Maggio 2007
11] - Giugno 2007
12] - Luglio 2007
13] - Agosto 2007
14] - Settembre 2007
15] - Ottobre 2007
16] - Novembre 2007
17] - Dicembre 2007
18] - Gen. - Giu. 2008
19] - Lug. - Dic. 2008
Satira
Il Grande Balzo all'Indietro

VAI A VEDERE

l'unità
il veritiere
corriere della sera
la repubblica
la Stampa
articolo21
Qualcosa di sinistra
sapere
l'espresso
aprile
beppegrillo
cronologia
luogocomune
.
climperius
gians
Ivano
Walter
Bruno Cairoli
clerici-vagantes
rosaspina
pdsannicola
terzostato
aegaion
alterego
anthemis
danae
diego
eclissidisole
emaetizi
eta-beta
garbo
Gbestblog
inutileblog
irlanda
leceneri di gramsci
lopinione di fabio
loumogghe
luigirossi
ninetta
Pronta a partire
rinascitanazionale
triton
valigetta
vulcano chimico
Fiore di campo(Gianna)
Chiara
Jericho
il male
Alberto
emozioni
freevoice
Spalmalacqua


Imperiale Claudio

Crea il tuo badge



BlogNews


CERCA